Impegni per la Qualità

La politica per la qualità si fonda nell’approccio di presa in carico globale della persona, basato sullo spirito di servizio, sull’attenzione ai suoi bisogni, sulla capacità di gestire le fragilità, le debolezze e le sofferenze. Ne derivano in particolare tre macro-obiettivi della qualità, comuni a tutte le attività svolte nel Presidio. Tali obiettivi possono essere così riassunti.

  • Promuovere la centralità della persona, salvaguardarne la dignità, valorizzarne le potenzialità. La conduzione di ogni attività e processo deve porre al centro la persona, intendendo con questo l’attenzione al soggetto esterno (utente/ospite), al soggetto interno e alle persone che a diverso titolo prestano opera per l’organizzazione. L’attenzione al soggetto esterno si manifesta attraverso la ricerca continua nelle risposte ai bisogni espliciti e impliciti del paziente di metodologie e approcci efficaci, appropriati e sicuri. L’attenzione al soggetto interno si manifesta attraverso la disponibilità alla collaborazione e allo spirito di servizio, ponendo l’interesse finale del risultato prima di ogni considerazione ed interesse personale. L’attenzione alle risorse umane è tesa a liberare la capacità e l’iniziativa del singolo, valorizzando la capacità progettuale delle varie aggregazioni operative.
  • Perseguire il miglioramento continuo e ricercare l’eccellenza. Lo stile di lavoro deve esplicitarsi attraverso l’individuazione di “elementi distintivi”, legati sia ai processi gestionali trasversali che a quelli di erogazione di prestazioni e servizi. Gli “elementi distintivi” devono diventare le caratteristiche operative e d’azione, che traducono nel fare quotidiano i principi etici, i valori e i contenuti professionali, in questo acquisendo il meglio delle pratiche esistenti.
  • Richiedere l’integrità dei comportamenti. L’azione di chi è impegnato nelle attività svolte, anche nella veste di prestatore d’opera occasionale e fornitore, dev’essere improntata al rispetto delle regole interne ed esterne (modello organizzativo D. Lgs. 231/01 e codice etico) e all’applicazione nella pratica quotidiana dei valori che distinguono l’organizzazione. È stato nominato un responsabile della Qualità aziendale alle dirette dipendenze della Direzione, che garantisce, in collaborazione con le diverse funzioni aziendali, l’implementazione del Sistema Qualità, verificandone periodicamente l’applicazione e il mantenimento.

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.